FRI-TUR 2024

FRI-TUR è l’incentivo che punta a migliorare i servizi di ospitalità e a potenziare le strutture ricettive, in un’ottica di digitalizzazione e sostenibilità ambientale.

Gli incentivi possono essere richiesti per interventi di:

  • riqualificazione energetica
  • riqualificazione antisismica
  • eliminazione delle barriere architettoniche
  • manutenzione straordinaria, restauro e risanamento conservativo, ristrutturazione
  • realizzazione di piscine termali (solo per gli stabilimenti termali)
  • digitalizzazione
  • acquisto o rinnovo di arredi
  • spese per prestazioni professionali

Sono previste due forme di incentivo: la prima sotto forma di contributo a fondo perduto fino ad un massimo del 35% dei costi e delle spese ammissibili e la seconda con un finanziamento agevolato.

La domanda può essere presentata dal 1° luglio 2024 e dal 30 maggio 2024 è possibile scaricare la documentazione.