In News, NovaFund News

La Legge di Bilancio 2020 (legge n. 160 del 27 dicembre 2019) ha introdotto un credito d’imposta per investimenti in beni strumentali nuovi ad alto contenuto tecnologico commisurato al loro costo di acquisizione

Per gli investimenti effettuati a partire dal 1° gennaio 2020 e che non siano stati bloccati nel 2019 (previa accettazione dell’offerta da parte del venditore e pagamento di almeno il 20% di acconto) non si applicherà più la disciplina dell’iper ammortamento introdotta dall’art. 1, commi 8–11 L.232/2016 (c.d. Legge di Bilancio 2017) ma verrà applicato il nuovo credito d’imposta.

Il nuovo incentivo, pur ereditando l’ambito applicativo dall’iper ammortamento, cambia natura passando da una maggiorazione del costo di acquisizione degli investimenti, ai fini del risparmio sulla tassazione Ires e/o Irpef, a credito d’imposta.

Aliquote: novità previste dalla Legge di Bilancio 2020 

Il nuovo credito d’imposta prevede le seguenti aliquote e tetti per investimenti complessivi:

  • Per i beni materiali, ricompresi nell’allegato A, è previsto un beneficio del

    –   40% per investimenti complessivi fino a 2,5 milioni di euro;
    –   20% per investimenti complessivi compresi tra i 2,5 e i 10 milioni di euro;
    –   nessun Credito d’Imposta per investimenti oltre i 10 milioni di euro.

Il credito d’imposta deve essere utilizzato in 5 quote annuali di pari importo a partire dall’anno successivo a quello di avvenuta interconnesione.

  • Per i beni immateriali, ricompresi nell’allegato B, è previsto un beneficio del

    –    15% per gli investimenti fino a 700.00 euro

Il credito d’imposta deve essere utilizzato in 3 quote annuali di pari importo a partire dall’anno successivo a quello di avvenuta interconnesione.

Chi può ottenere il contributo?

Tutte le aziende che effettuano investimenti in beni materiali strumentali nuovi ad alto contenuto tecnologico in chiave Industry 4.0.

Quali sono le tempistiche per gli investimenti?

Gli investimenti devono essere effettuati dal 1° gennaio 2020 al 31 dicembre 2020, con possibilità di consegna dei beni fino al 30 giugno 2021 a condizione che:

  • l’ordine risulti accettato dal venditore entro il 31 dicembre 2020;
  • sia avvenuto il pagamento di acconti in misura almeno pari al 20% del costo di acquisizione entro il 31 dicembre 2020.

Contattaci per ottenere il contributo!

Dichiaro espressamente di aver letto l'Informativa GDPR 2016/679 e di autorizzare al trattamento dei dati personali.

Esprimo il mio consenso a ricevere via e-mail, posta e/o sms e/o contatti telefonici, newsletter, comunicazioni commerciali e/o materiale pubblicitario su prodotti o servizi offerti dalla Rete Link Innovation e rilevazione del grado di soddisfazione sulla qualità dei servizi.

SINO

Recommended Posts
Contattaci

Per qualsiasi chiarimento saremo a tua disposizione.

Not readable? Change text. captcha txt
bonus-ricarcaplan-inspeccion