In News

Nel testo del Disegno Di Legge – Legge di Bilancio 2019 del 31/10/2018, l’articolo 10 è dedicato alla “Proroga e rimodulazione della disciplina di maggiorazione dell’ammortamento”.

Si prevederebbe il prolungamento dei termini temporali per gli investimenti in beni strumentali nuovi con maggiorazione del costo di acquisizione per tutta l’annualità 2019. Le macchine acquistate entro il 31 dicembre 2020 potranno vantare dei benefici previsti dalla misura a condizione che il relativo ordine risulti accettato dal venditore entro la data del 31 dicembre 2019 e sia avvenuto il pagamento di acconti in misura almeno pari al 20% del costo di acquisizione.

Percentuali diversificate a seconda dell’entità dell’investimento

Il Disegno Di Legge introdurrebbe anche tre aliquote, diversificate a seconda dell’entità dell’investimento. La maggiorazione del costo di acquisizione sarebbe pari al:

  • 150% per gli investimenti fino a 2,5 milioni di euro;
  • 100% per gli investimenti compresi tra 2,5 e 10 milioni di euro;
  • 50% per gli investimenti compresi tra 10 e 20 milioni di euro.

Questi nuovi scaglioni si applicano solo per gli ordini effettuati a partire dal 1 gennaio 2019. L’incentivo per i beni immateriali di cui all’Allegato B resterebbe invece invariato al 140%.

Permane inoltre la possibilità di sostituire il bene con uno di valore pari o superiore.

Per maggiori informazioni compila il Form sottostante!

Dichiaro espressamente di aver letto l'Informativa GDPR 2016/679 e di autorizzare al trattamento dei dati personali.

Esprimo il mio consenso a ricevere via e-mail, posta e/o sms e/o contatti telefonici, newsletter, comunicazioni commerciali e/o materiale pubblicitario su prodotti o servizi offerti dalla Rete Link Innovation e rilevazione del grado di soddisfazione sulla qualità dei servizi.

SINO

Recommended Posts
Contattaci

Per qualsiasi chiarimento saremo a tua disposizione.

Not readable? Change text. captcha txt
PIDricerca