In News, NovaFund News

Le Camere di commercio del territorio nazionale stanno aderendo, una dopo l’altra, al progetto “Punto Impresa Digitale” (PID). Al fine di promuovere la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle MPMI di tutti i settori economici viene offerto sostegno economico alle iniziative di digitalizzazione in ottica Impresa 4.0.

Nello specifico, con l’iniziativa “Bando voucher digitali 4.0 – Anno 2018” le CCIAA a livello nazionale hanno varato misure che prevedono l’accesso a contributi a fondo perduto da parte delle aziende italiane.

I Voucher sono erogati a sportello. Solo i primi arrivati otterranno il contributo!

 

Cosa sono i Voucher Camerali 4.0?

Ogni bando camerale ha le sue peculiarità. Di seguito sono descritte le caratteristiche più comuni:

  • FONDO PERDUTO: voucher a copertura del 50% dei costi ammissibili.
  • INVESTIMENTO MINIMO € 3.000
  • MASSIMO CONTRIBUTO € 15.000
  • SOGGETTI BENEFICIARI: Micro piccole e medie imprese (MPMI) aventi sede legale e/o unità locali nei territori provinciali competenti per il singolo voucher
  • SPESE AMMISSIBILI
    – servizi di consulenza/formazione ad alto contenuto tecnologico e innovativo e di impronta Industry 4.0;
    – acquisto di beni e servizi (compresi hardware e software).


Quali sono gli sportelli aperti?

Gli sportelli attivi sono (clicca la Camera di Commercio di tuo interesse):

Contattaci! Valuteremo insieme e senza impegno la fattibilità del tuo progetto di investimento e ti terremo aggiornato sulle imminenti aperture camerali.

Recommended Posts
Contattaci

Per qualsiasi chiarimento saremo a tua disposizione.

Not readable? Change text. captcha txt
iper ammortamentoPatent Box